Seleziona una pagina

Lies of P – Pinocchio in un “Soulslike”

Lies of P è un Action-RPG “soulslike” che fonde e riplasma la classica storia per bambini di Pinocchio con gli orrori purulenti dallo stile gotico di Bloodborne. Sviluppato da Round 8 Studios (Bless Unleashed) e pubblicato da Neowiz, il gioco dovrebbe arrivare su Google Stadia, PlayStation 5, Windows PC e Xbox Series X nel 2023.

Lies of P sembrerebbe proporre, come filo conduttore di tutta la narrazione, il viaggio che dovrebbe portare Pinocchio ad emanciparsi dalla sua forma di burattino e diventare umano. Fin qui tutto torna, se non fosse che l’universo narrativo in cui si svolgerà la sua storia ci viene presentato come afflitto da un qualche tipo di morbo. Fin da subito, vediamo quella che sembrerebbe una città europea coperta di neve e morte.

E’ in questa atmosfera tanto decadente quanto affascinante che si muove la figura di Geppetto, un uomo anziano che di dirige verso una cattedrale gotica, trascinando con se una cassa. Ci sarà forse Pinocchio, il manichino bugiardo della fiaba di Collodi, al suo interno?
Possiamo solo ipotizzarlo, mentre quello che sappiamo per certo è che questo trailer si chiude con Geppetto che, davanti alla sua creazione, pronuncia le parole “Svegliati figliolo” e così il protagonista della nostra storia prende vita. Vestiti eleganti dallo stile rinascimentale e un braccio meccanico, sono questi i primi e unici dettagli sul nostro protagonista che questo trailer ci regala, ma ci lasciano piacevolmente colpiti per l’aura di carisma e mistero che riescono a donargli.

 

Pinocchio incontra Bloodborne

Gehrman e Geppetto in duetto

Lies of P - Pinocchio

Come al solito, vi ringraziamo per essere arrivati fin qui e vi invitiamo a seguirci anche sulle nostre pagine social, cliccando sulle icone che trovate in fondo alla pagina e a condividere questo articolo, se vi è piaciuto. Per concludere, godetevi una piccola galleria con le prime immagini di The Lies of P. Alla prossima.

1 commento

  1. emanuele fuduli

    la trama mi lascia un pò perplesso, ma l’ambientazione stile Bloodborn, ne fa un gioco attesissimo!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest