Seleziona una pagina

Elden Ring – Anteprima

Elden Ring

Gameplay Trailer e Prime Impressioni

Elden-Ring Featured

Il video Gameplay di Elden Ring si apre sul nostro personaggio, il Senzaluce, con il luminoso Albero Madre che fa capolino all’orizzonte. Ci troviamo nell’Interregno, un luogo governato dalla regina Marika l’Eterna, l’Anello ancestrale, sorgente dell’Albero Madre, è andato in frantumi.

“I discendenti di Marika, progenie di semidei, rivendicarono i frammenti dell’Anello ancestrale, conosciuti col nome di rune maggiori. La follia derivata dalla loro nuova forza diede origine a un conflitto: la Disgregazione. Una guerra che portò all’abbandono della Volontà superiore. E ora la guida della grazia scenderà sui Senzaluce, cui è stata preclusa la grazia dell’oro e sono stati esiliati dall’Interregno.

Senza vita eppure vivente, avendo perduto la tua grazia da tempo, segui il sentiero verso l’Interregno oltre il mare nebbioso per apparire dinanzi all’Anello ancestrale.

 …e divenire il lord ancestrale

Sites of Grace (i falò di Elden Ring)

Ed eccoci subito davanti al primo “falò”, o per meglio dire, “Site of Grace”, come viene chiamato in Elden Ring. Ed ecco, subito, la prima novità. Una volta cliccato sul Site of Grace, una fiamma si stacca da esso, facendoci, molto probabilmente, da tracker verso una particolare missione/boss. Con una mappa così vasta, come vedremo in seguito, c’era da aspettarsi che il tracking guidato si sarebbe reso necessario. Tuttavia, quello è solo un suggerimento, sta a noi scegliere se seguire quella fiamma o continuare per la nostra strada.

ELDEN RING - Site of Grace

Combattimento ed Esplorazione a Cavallo

Elden Ring Horse

Il Senzaluce continua per la sua strada e lo fa sul dorso di un destriero, seconda grande novità nell’universo dei “soulslike”. Un destriero particolare, perché riesce a rimanere illeso, lanciandosi, insieme al suo cavaliere, da un’altezza ragguardevole. Più avanti, durante il gameplay lo vedremo fare anche il contrario. Attraverso quelle che vengono chiamate “Spiritsprings”, il Senzaluce, a cavallo del suo destriero, sarà in grado di scalare con un sol balzo delle pareti di roccia che, normalmente, avrebbero costituito un ostacolo.

Arrivato di fronte a quello che sembra il sito di un qualche rituale, il nostro protagonista, si troverà ad affrontare un Drago e lo farà, in un primo momento in sella al suo destriero, per poi finirlo in uno scontro frontale a piedi, con tanto di finisher per dargli il colpo di grazia. Il Senzaluce ci è parso in grado di combattere a cavallo, nello stesso modo in cui lo fa a piedi. L’abbiamo visto lanciare diversi tipi di incantesimi e di attacchi di spada ravvicinati, senza limiti di sorta. E’ ancora presto per giudicare ma, quello mostrato in questo trailer di Elden Ring, ci è parso uno dei combattimenti a cavallo più fluidi di sempre.

Alexander “Pugno di Ferro”

 

E dopo lo scontro con il Drago, ci viene mostrato un simpatico siparietto: Alexander “Pungo di Ferro”, rimasto incastrato in una buca nel terreno, chiede aiuto al nostro protagonista. Alexander ci dà la possibilità di rimarcare, ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, l’eccelso character design che da sempre caratterizza i personaggi dei giochi di Fromsoftware. Giudicate voi…

ELDEN RING - Alexander

La Mappa di Gioco

elden-ring-map

L’Interregno di Elden Ring è così vasto che questa volta Fromsoftware ha dovuto fornirci, per la prima volta, una mappa e l’ha fatto in grande stile.

Per introdurci alle funzionalità della mappa di gioco ci viene prima mostrato un Senzaluce affacciato su un panorama immenso e mozzafiato per poi passare al menu che ci mostra una mappa di gioco che, a nostro parere, trasuda una cura e una bellezza che da sola ci lascia intuire la qualità di questo titolo.

Mettendo da parte il meraviglioso impatto grafico, le funzionalità sono quelle a cui le mappe dei vari “open-world” ci hanno già abituato da tempo.

Combat System

Per quanto riguarda il combat system, altre alla novità del combattimento a cavallo abbiamo diversi nuovi modi di affrontare il nemico. Ci viene mostrato il Sanzaluce che attacca un accampamento nemico, prima approcciando il combattimento in modo stealth. Infatti, dopo aver creato delle frecce soporifere, con dei materiali raccolti in giro per il mondo di gioco, si lancia all’attacco cogliendo alle spalle il primo nemico e facendolo addormentare con queste ultime per poi finirlo con un colpo di spada. La vera novità nell’approccio al combattimento è la possibilità di evocare degli spiriti che ci assistano durante gli scontri. Gli spiriti evocabili saranno di diverse tipologie e numero e di conseguenza potranno essere utilizzati in battaglia in modi differenti.

Elden Ring Fight

Conclusioni

Questa preview si conclude in bellezza con la boss fight contro Godrick the Golden, uno dei semidei che pare custodiscono le parti dell’Elden Ring andato in frantumi, anche conosciute come Rune Maggiori.

Che dire? Un gameplay trailer che ci ha lasciato una voglia matta di mettere le mani su quest’ultima fatica di Hidetaka Miyazaki e dei ragazzi di Fromsoftware. Al momento non abbiamo veramente nulla da eccepire. Forse l’unica nota di rammarico è che, dopo aver visto il lavoro mostruoso che quelli di Bluepoint Games hanno fatto sulla versione di Demon’s Souls su Playstation 5, avremmo voluto vedere un comparto grafico di quel livello, pur rimanendo, quello di Elden Ring di tutto rispetto.

Per concludere, vi ringraziamo per essere arrivati fin qui, vi invitiamo a condividere questo post se vi è piaciuto e a seguirci sulle nostre pagine social. Tornate a trovarci per rimanere sempre aggiornati sul mondo del Gaming e su Elden Ring. Inlotre, vi lasciamo i links Amazon per poter pre-ordinare Elden Ring in versione Launch Edition ed in versione Collector’s Edition. Acquistando tramite i nostri links Amazon, contribuirete, senza alcun costo aggiuntivo, alla crescita della nostra piattaforma e ci farete sentire tutto il vostro affetto.

Vorremmo, infine, proporvi un nostro punto di vista alternativo su sul mondo dei cosiddetti “soulslike”. Potete trovarlo a questo link.

Godrick the Golden

Elden Ring Launch Edition

  • La Launch Edition + Steelbook include: Gioco ELDEN RING (su disco)
  • Poster, Art cards, Set di stickers, Toppa in tessuto e Steelbook
  • Prenota ora ELDEN RING per ottenere l’accesso ai seguenti contenuti: Guida Digitale all’Avventura, contenente utili informazioni per aiutare i giocatori ad entrare nell’Interregno
  • Gesto bonus “L’ANELLO” – Ricevi il gesto “L’ANELLO” all’inizio del gioco; il gesto può essere ottenuto anche in-game

Elden Ring Collector’s Edition

  • La Collector’s Edition include: Disco di gioco di ELDEN RING, Statua di Malenia – Spada di Miquella (23cm)
  • SteelBook esclusiva, Artbook con copertina rigida da 40 pagine e colonna sonora digitale; poster, Art cards, Set di stickers, Toppa in tessuto, inclusi nella Launch Edition
  • Prenota ora ELDEN RING per ottenere l’accesso ai seguenti contenuti: Guida Digitale all’Avventura, contenente utili informazioni per aiutare i giocatori ad entrare nell’Interregno
  • Gesto bonus “L’ANELLO” – Ricevi il gesto “L’ANELLO” all’inizio del gioco; il gesto può essere ottenuto anche in-game

Pin It on Pinterest